Innovazione ed educazione: così la connessione GTT supporta The Quilt

Pubblicato il 28 Nov 2018in Ultime Notizie

La coalizione nazionale The Quilt, che unisce organizzazioni no-profit impegnate nella ricerca e nell’educazione in America, si è affidata ai servizi di GTT

La connessione veloce come chiave strategica per il futuro: lo sa bene The Quilt, la coalizione nazionale americana di organizzazioni no-profit impegnate negli ambiti di educazione e ricerca. Che di recente ha scelto di implementare i servizi internet ad alta velocità di GTT.

In un mondo che corre sempre più in fretta e che necessita di rimanere collegato in tempo reale, realtà come The Quilt hanno bisogno di una connessione che sia affidabile e costante. E che sia capace di unire le sedi delle organizzazioni, in ogni parte d’America. La sfida di The Quilt è chiara. Credere nell’innovazione come mezzo per migliorare l’educazione delle nuove generazioni, offrendo nuovi scenari, nuove strutture, e gettando le basi per le professioni del domani.

 

In questo contesto, l’obiettivo di GTT è stato quello di incrementare la velocità a disposizione delle organizzazioni all’interno di The Quilt a 100Gbps, entro la fine del 2018. E di offrire la propria struttura cloud ad alta capacità, scalabile e flessibile, a una realtà importante, che unisce al proprio interno alcune delle università ed istituzioni di ricerca più importanti del mondo.

“Accogliamo volentieri l’opportunità di supportare con i nostri servizi le richieste di rete delle comunità impegnate negli ambiti di educazione e ricerca, e non vediamo l’ora di rafforzare la nostra partnership con The Quilt”, ha dichiarato Rick Calder, presidente e Ceo di GTT. Che, nell’intraprendere questa nuova avventura, offre connettività a chi, di fatto, fornisce servizi di rete.

I partecipanti di The Quilt, infatti, garantiscono servizi avanzati e applicazioni a oltre 900 università e a migliaia di altre istituzioni scolastiche, in tutta l’America. L’obiettivo finale è di implementare e gestire una cyber-infrastruttura avanzata, in grado di favorire l’innovazione nella ricerca e nell’istruzione. Un’infrastruttura coerente, efficiente e capace di inter-relazionarsi con la comunità delle persone che la usano, nel modo più esteso e concreto possibile.

“Supportare la missione di questa coalizione è perfettamente in linea con il nostro obiettivo di connettere le persone all’interno delle organizzazioni, in tutto il mondo e ad ogni applicazione presente nel cloud”, ha precisato Rick Calder.

Un obiettivo concreto in un mondo che cambia. E che deve investire sempre di più nel connubio tra connessione veloce, innovazione, ricerca e istruzione per cambiare nel modo migliore.

 


Commenti per Innovazione ed educazione: così la connessione GTT supporta The Quilt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.