Caso studio: Savant

Top section

Intro

La competenza in Oracle di Interoute consente la migrazione fluida di 70 Gb di dati che possono salvare vite umane.

Savant è uno specialista in software e database che fornisce servizi di sviluppo, supporto e consulenza. Tra i suoi clienti vi sono organizzazioni specializzate nell’analisi e nella tipizzazione di sangue, tessuti e cellule staminali. Savant è il rivenditore britannico esclusivo di Hematos IIG, un complesso pacchetto informatico per la gestione dei laboratori utilizzato per organizzare test specialistici, abbinare donatori e pazienti e generare rapporti, oltre che per funzioni critiche per la donazione e il trapianto di cellule staminali.

Savant ha scelto Interoute per supportare la migrazione della sua complessa piattaforma hardware ed effettuare l’aggiornamento di Oracle per un sistema di importanza vitale utilizzato da NHS Blood and Transplant (NHSBT), l’autorità sanitaria che gestisce le donazioni di sangue e i trapianti nel Regno Unito.

 

Un software in grado di salvare vite umane.

Stephen Edge, Project Manager, Savant Limited

Dal 1984 Savant lavora a stretto contatto con l’NHSBT, un’organizzazione che si pone lo scopo di salvare vite umane e migliorare la qualità della vita delle persone. L’NHSBT raccoglie ogni anno circa due milioni di donazioni di sangue e 3500 organi, che usa per dare un nuovo corso a migliaia di vite umane. Hematos IIG è un sistema estremamente flessibile e configurabile, un’applicazione critica che utilizza Oracle come database back-end per avere una certezza di sicurezza e affidabilità in ogni momento. Interoute ha contribuito al completamento di un aggiornamento oltremodo complesso per il sistema Hematos IIG dell’NHSBT, che ha richiesto una migrazione dell’hardware del sistema e l’aggiornamento da Oracle 9i a Oracle 11g.

 

Aggiornamenti critici.

Stephen Edge, Project Manager, Savant Limited

Dato il carattere critico del sistema per la fornitura di assistenza, un elemento chiave del progetto era garantire un’attenta programmazione e implementazione dei tempi di inattività del sistema, così da avere sempre il massimo controllo sull’accesso al servizio in tutta la nazione per tutta la durata del processo. Attingendo alla sua vasta esperienza in Oracle, Interoute ha definito un programma di migrazione comprendente il trasferimento di 70 Gb di dati medici grezzi in più di 40 batch con 10 flussi paralleli. Poiché la versione del database di partenza era Oracle 9i e c’era la necessità di effettuare alcune operazioni di riconfigurazione fisica durante l’aggiornamento, è stato utilizzato lo strumento di esportazione/importazione di Oracle.

Usando questo strumento in modo tradizionale la migrazione avrebbe richiesto quasi 24 ore, ma in questo caso ce n’erano a disposizione soltanto 2 per completare il tutto. Dividendo in segmenti più piccoli non solo la migrazione del database ma anche la migrazione delle tabelle più grandi, Interoute è riuscita a rispettare le tempistiche. Oltre al processo di migrazione, era importante definire anche un sofisticato processo di verifica dei dati per poter comprovare rapidamente il corretto trasferimento di tutti i dati.

 

I sistemi devono seguire l’evolversi delle esigenze.

Lavorando con l’NHSBT da oltre trent’anni, è inevitabile che i requisiti di sistema siano cambiati nel tempo. Interoute ha collaborato con Savant per progettare e fornire una soluzione fruibile immediatamente senza problemi di usabilità, aiutando l’azienda a progettare un nuovo database che sfrutta tutte le nuove funzionalità di Oracle 11g riducendo al minimo i costi di licenza Oracle e di supporto a carico dell’NHSBT. La soluzione offre una maggiore disponibilità dei dati per il reporting gestionale e i test aziendali, con prestazioni superiori a quelle precedenti.

 

Saperne di più su Unified ICT

Il portafoglio di Unified ICT di Interoute comprende computing unificato, connettività e comunicazioni.

Interoute Unified Connectivity Interoute Unified Comms Interoute Unified Computing