Caso studio: KNPO

Top section

Intro

Interoute One Bridge – per aiutare un’idea brillante a illuminare il mondo.

Gli incidenti stradali uccidono più bambini tra i 5 e i 14 anni che non malaria, tubercolosi e HIV considerati nel loro complesso. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) riferisce che già solo in Malawi gli incidenti stradali provocano ogni anno più di 4800 morti. Durante un viaggio in Malawi nel 2012 Richard Ahlström rimase così scioccato dai rischi che vedeva sulle strade scarsamente illuminate che decise di fare qualcosa al suo ritorno in Svezia. Nel giugno 2013 ha fondato la Kids Non-Profit Organization (KNPO), un’organizzazione senza scopo di lucro che si prefigge di contribuire a ridurre il numero di bambini morti e feriti per incidenti stradali nei paesi in via di sviluppo.

L’idea dell’organizzazione brilla per la sua semplicità. Sfruttando lo spontaneo istinto creativo dei bambini, con la sua Bead Initiative la KNPO distribuisce perline riflettenti colorate con cui realizzare braccialetti, fasce per la testa e decorazioni per borse. Di notte le perline (in inglese beads, da cui il nome del programma) riflettono i fari delle automobili, aumentando la visibilità dei bambini che si possono così riconoscere da una distanza cinque volte superiore. Mentre i bambini giocano, gli operatori della KNPO insegnano anche alcune regole di sicurezza stradale. È un programma di sicurezza stradale pratico ed efficace a basso costo che mira a salvare migliaia di vite umane.

 

Collaborazione in diversi continenti

Richard Ahlström, Presidente del Consiglio di amministrazione e fondatore della KNPO

La collaborazione tra gli uffici di Stoccolma e San Francisco e i membri del team e volontari nei paesi in via di sviluppo e partner di produzione in Cina è una sfida per Richard Ahlström, Presidente del Consiglio di amministrazione e fondatore della KNPO. Soprattutto quando ogni singolo centesimo pesa nella missione di salvare vite umane.

Grazie ai numeri telefonici locali, l’accessibilità da qualsiasi dispositivo, il supporto per WebRTC e i bridge illimitati per videoconferenze e audioconferenze, Interoute One Bridge rende la collaborazione facile e conveniente. I volontari e i partner di produzione della KNPO utilizzano Interoute One Bridge ogni giorno.

 

Richard Ahlström, Presidente del Consiglio di amministrazione e fondatore della KNPO

La trasparenza è uno dei principi portanti della KNPO. Interoute One Bridge permette all’organizzazione senza scopo di lucro di monitorare e generare rapporti sull’utilizzo attraverso un portale di gestione e analisi, così da tenere sotto stretto controllo i costi.

 

La collaborazione aumenta la produttività e l’innovazione.

Richard Ahlström, Presidente del Consiglio di amministrazione e fondatore della KNPO

Grazie a Interoute One Bridge Richard Ahlström passa diverse ore ogni giorno a comunicare con i suoi partner in tutto il mondo. Le perline sono progettate a Stoccolma, prodotte a Shenzhen e assemblate a Pechino. Viene utilizzata plastica biodegradabile proveniente dal Taiwan rivestita con un materiale riflettente del Minnesota.

Poter sfruttare uno strumento di collaborazione lo ha aiutato a creare un nuovo tipo di perlina biodegradabile e digeribile, per garantire che la Bead Initiative possa continuare a crescere con un impatto sostenibile sul pianeta.